Marco Grassi: Quando la pittura diventa più realista della fotografia

 Marco Grassi,acrilico, alchidico e olio su tela smaltata

Marco Grassi,acrilico, alchidico e olio su tela smaltata

Quando venne scattata la prima fotografia della Storia (1816), la Pittura non sapeva ancora di avere i giorni contatati. Ma, da un certo punto di vista, era proprio così: rinnovarsi o morire. Riuscire a riprodurre la realtà bene, come quella nuova macchina sapeva fare, era impossibile con un pennello. Partita chiusa.

Ma se adesso, a duecento anni esatti da allora, si osservano i dipinti del reggiano Marco Grassi, si arriva a mettere in discussione tutto questo.Ci sono memorie della Storia dell’Arte nei suoi quadri, certo, ma c’è soprattutto il soggetto. Ritratto con una perizia e con un’abilità senza pari. Se ci si avvicina si possono vedere i pori della pelle e i capelli. Ogni singolo capello. Sembra proprio di trovarsi davanti a una fotografia. Una bella fotografia. Di quelle senza errori, senza sbavature. Solo un particolare ci rivela l’inganno: talvolta si tratta di un tatuaggio a colori troppo vivi, altre di uno intagliato nella pelle.

Ma resta il dubbio: un effetto di Photoshop? E, invece no, sono proprio ritratti pittorici. Oli ed acrilici su tela smaltata. Grassi ha dichiarato in una sua intervista a Huffingtonpost di impiegare dai due ai tre mesi per ogni opera “vista la complessità del disegno e della tecnica di realizzazione”. (via  huffingtonpost edizione Usa)

 Marco Grassi, acrilico, alchidico e olio su tela smaltata   

Marco Grassi, acrilico, alchidico e olio su tela smaltata

 

 foto di Marco Grassi vicino a una sua opera

foto di Marco Grassi vicino a una sua opera

 Marco Grassi, olio su tela smaltata

Marco Grassi, olio su tela smaltata

 Marco Grassi, olio su tela smaltata

Marco Grassi, olio su tela smaltata

 Marco Grassi, acrilico, alchidico e olio su tela smaltata

Marco Grassi, acrilico, alchidico e olio su tela smaltata

 Marco Grassi, olio su tela smaltata

Marco Grassi, olio su tela smaltata

 Marco Grassi, olio su tela smaltata

Marco Grassi, olio su tela smaltata

 Marco Grassi, acrilico, alchidico e olio su tela smaltata

Marco Grassi, acrilico, alchidico e olio su tela smaltata

 Marco Grassi all'opera   

Marco Grassi all'opera