RITRATTI DI PERSONALITA’ A QUATTRO ZAMPE:

Gli scatti, che il fotografo giordano Robert Bahou, dedica a cani e gatti sono stupefacenti. Densi di suggestioni che richiamano alla Storia dell’arte. E, quel che più conta, capaci di farci cogliere l’unicità e la magia di ogni soggetto ritratto. Basta scorrere la galleria del suo sito, o quella della sua pagina Facebook. Per accorgersi, di quanto classe e semplicità. convivano in immagini curate nei particolari.

Studiate, non c’è dubbio, ma anche spontanee in quella singola espressione che contraddistingue il soggetto. E lo rende unico.

“Cerco un accenno di verità nelle fotografie che faccio, e ho scoperto che questo è sorprendentemente semplice lavorando con gli animali- dice Bahou- Penso che la ragione di ciò vada ricercata nel loro rapporto con l’obbiettivo. Non credo infatti che gli animali capiscano che cosa sia una macchina fotografica. Di conseguenza, non cambiano il loro modo di fare di fronte ad essa“. 

Robert Bahou, adesso ha trasformato, questa importante fetta del suo lavoro, in un libro: “Chiamatemi tradizionalista, ma io continuo a credere che l'ultima forma che una fotografia può assumere sia sulla carta“. E a rendere possibile lo realizzarsi di questo progetto, ci ha pensato Kickstarter (il famoso sito di crowfounding). Dove, proprio ieri ha raggiunto il finanziamento necessario: 23mila sterline. Il libro si chiamerà "Animal Soul".

 Foto di Robert Bahou

Foto di Robert Bahou

 Foto di Robert Bahou

Foto di Robert Bahou

 Foto di Robert Bahou

Foto di Robert Bahou

 Foto di Robert Bahou

Foto di Robert Bahou

 Foto di Robert Bahou

Foto di Robert Bahou

 Foto di Robert Bahou

Foto di Robert Bahou

 Foto di Robert Bahou

Foto di Robert Bahou

 Foto di Robert Bahou

Foto di Robert Bahou

 Foto di Robert Bahou

Foto di Robert Bahou