L’incredibile serratura che nemmeno Arsenio Lupin in persona potrebbe forzare è stata costruita 340 anni fa

detector-lock

Si chiama “Detector Lock” e ha tutto quel che serve in fatto di sicurezza. E’ come una piccola scultura ma nemmeno il ladro più abile può sperare di forzarla. Si tratta dell’ultimo ritrovato in fatto di sicurezza domestica? Macchè! E’ opera di un team di esperti? Nemmeno. E’ stata, invece, costruita ed ideata da un solo artigiano inglese. Ben 340 anni fa.

La “Detector Lock” è conservata al Victoria & Albert Museum di Londra ed oltre ad essere un bell’oggetto è dotata di un meccanismo davvero molto strutturato e complesso.
Creata da John Wilkes nel 1680 circa, ha due livelli di sicurezza, perni multipli e una serratura nascosta.

Ma non solo, dato che conta persino il numero di volte che viene aperta (perché i nemici di un patrimonio si possono nascondere anche all’interno delle insospettabili mura domestiche).

La prima cosa da fare per attivare il meccanismo è schiacciare un pulsante nascosto ai piedi del soldato. A questo punto una delle gambe si solleverà rivelando una toppa per la chiave. Se si desidera far scattare un ulteriore perno basterà alzare il cappello dell’uomo armato. Per aprirlo bisogna, invece, alzare il cappello girando contemporaneamente la maniglia.

Ogni volta che la serratura viene sbloccata l’arma dell’uomo indica il numero di aperture raggiunto. Arrivati a cento si può ripartire da zero schiacciando un minuscolo bottone sulla giacca del soldato.

C’è anche un’iscrizione che recita: “If I had ye gift of tongue / I would declare and do no wrong / Who ye are ye come by stealth / To impare my Master’s wealth”. (Se avessi avuto il dono di una lingua/ Avrei potuto dichiarare senza sbagliare/ Chi voi siete che venite di soppiatto/ Per imparare la ricchezza del mio Maestro).

Un’altra versione di quest’incredibile serratura fa parte della collezione del Rijksmuseum di Amsterdam. Per vedere con i vostri occhi il funzionamento dell'originale date uno sguardo al video a fondo pagina (via Mymodernmet, Faith is torment)

 schiacciando il bottone si scopre la toppa

schiacciando il bottone si scopre la toppa

 è possibile aprire o chiudere la porta

è possibile aprire o chiudere la porta

 alzando il cappello del soldatino si attiva un secondo perno

alzando il cappello del soldatino si attiva un secondo perno

 adesso la detected lock è completamente chiusa

adesso la detected lock è completamente chiusa

 pulsante e chiave nella toppa per aprire

pulsante e chiave nella toppa per aprire

 alzando il cappello mentre si gira la maniglia si sblocca il secondo perno

alzando il cappello mentre si gira la maniglia si sblocca il secondo perno

 l'arma del soldato indicaquante volte in totale la porta è stata aperta

l'arma del soldato indicaquante volte in totale la porta è stata aperta

 è possibile resettare il numero schiacciando questo minuscolo bottone

è possibile resettare il numero schiacciando questo minuscolo bottone