Le casette per micio dal design più innovativo riproducono gli edifici-simbolo dei quattro continenti

Si chiamano “Landmarks”, le cucce per micio della ditta olandese “Poopy Cat”, e riproducono con sagome minimali e facciate decorate, gli edifici simbolo dell’umanità. C’è la Tour Eiffel, la Casa Bianca, il Cremlino, la Sfinge di Giza, il Taj Mahal, il tempio pagoda e il tempio Maya.

Read More

Quindic’anni di Wild Africa

 Need of tenderness- Kenya

Need of tenderness- Kenya

Laurent Baheux ha passato ben quindici anni in Africa. Dove si è spostato di Paese in Paese e ha fotografato gli animali selvatici con costanza e metodo. Leoni, Scimmie, zebre e molti altri, che negli scatti di Baheux diventano creature fantastiche, magici animali totem che ci pongono silenziose domande.
Immagini rigorosamente in bianco e nero. Per l’eleganza certo, ma credo anche per il senso di eternità che evoca. Perché il fotografo francese non cerca di raccontarci qualcosa di distante ed esotico. Ma di spingerci a vedere il filo conduttore che lega loro a noi. La bellezza delle emozioni, sempre le stesse, che si leggono negli occhi al di là delle specie. Quella che si chiama erroneamente: umanità.
"Non vi è alcuna differenza tra loro e noi" dice Baheux, che ha pubblicato un libro intitolato appunto: “The Family Album of Wild Africa”.
Baheux oltre ad essere un grande fotografo è un attivista per diverse organizzazioni a difesa dell’ambiente (tra le altre WWF e GoodPlanet Foundation). Potete vedere altre sue foto sulle sue pagine facebook ed instagram. Via StumbleUpon newsletter

 Zebra jump- Tanzania

Zebra jump- Tanzania

 Elephants and bird- Kenya

Elephants and bird- Kenya

 Cheetha portrait- Kenya

Cheetha portrait- Kenya

 Baby zebras- Kenya

Baby zebras- Kenya

 Wild dog- Botswana

Wild dog- Botswana

 Lion in the wind- Tanzania

Lion in the wind- Tanzania

 Gorilla's face

Gorilla's face