L’installazione di Geronimo per il New York City Ballet fatta con migliaia di palloncini colorati

 Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

Si fa chiamare Geronimo ma all’anagrafe fa Jihan Zencirli ed è un’artista americana di origini turche. Oltre ad essere una performer, crea articolate e spettacolari installazioni di palloncini. 
E’ a lei che quest’anno è stato assegnato il progetto Art Series del New York City Ballet.
Ogni anno, infatti, il New York City Ballet invita un artista contemporaneo a realizzare un’installazione monumentale nel cuore del Lincoln Center di Manhattan, sede della compagnia di danza dal 1964. Prima di Geronimo l’Art Series è stato affidato a: Faile, JR, Dustin Yellin, Marcel Dzama, Santtu Mustonen.

Il nostro obiettivo è quello di contaminare - spiega il sito del NYCB-le discipline dello spettacolo e delle arti visive - e il loro pubblico - invitando un artista contemporaneo a creare un'opera d'arte site specific nella nostra casa del Lincoln Center. Ispirato da qualcosa di semplice come il movimento, o specifico come la nostra storia, i nostri ballerini, o un pezzo del nostro repertorio di fama mondiale, l'installazione Art Series è visibile durante il periodo di sei settimane della performance invernale della compagnia.”

Jihan Zencirli in arte Geronimo ha scelto di invadere la monumentale hall dell’edificio con degli enormi grappoli di palloncini perfettamente sferici. Per completare il progetto ovviamente sono stati necessari migliaia di palloni di varie dimensioni che la Zencirli garantisce essere compostabili e biodegradabili. I colori, accostati con grande attenzione, danno una sorta di crescendo scenico alla composizione scultorea. Inutile dire che l’opera è effimera.

"I palloncini sono solo per un momento. Scompaiono e svaniscono- dice Geronimo- Così nel mio lavoro è radicato questo promemoria: che avrai solo quest’esperienza in questo particolare momento. Tu sei qui, tu stai guardando, tu sei vivo. "

L’installazione di Geronimo per l’Art Series del New York City Ballet resterà in visione fino al 24 di Febbraio. A seguire un frizzante video diretto da Andy Bruntell presenta il progetto. Ma per farsi un’idea complessiva del lavoro di Jihan Zencirli c’è il suo account instagram. (via Colossal)

 Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

 Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

 Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

 Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

 Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

 Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

 Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

Geronimo, Art series, NYCB, Photo by Erin Baiano for NYCB

 Geronimo, installazione al Noisebridge Hackerspace, San Francisco

Geronimo, installazione al Noisebridge Hackerspace, San Francisco

 Un' installazione di Geronimo all' Echo Market, Los Angeles Photo by Timothy Simons

Un' installazione di Geronimo all' Echo Market, Los Angeles Photo by Timothy Simons

 Geronimo, installazione alla sede centrale di Squarespace per il Pride Parade, NYC

Geronimo, installazione alla sede centrale di Squarespace per il Pride Parade, NYC